Da ragazzo tutto ciò che ho imparato sul mestiere di Maestro di Ballo è stato osservando i miei insegnanti, e di fatto “clonando” il loro modo di intendere la professione.

E’ stata questa la ragione per la quale, come tutti i Maestri di Ballo, mi sono sempre percepito come un “tecnico” o un “artista”,  quando non un atleta ma MAI, dico MAI come un venditore né tanto meno come un imprenditore …

Questa è la mia storia ma, sono certo, sia in qualche misura anche la TUA  e comunque di chiunque ad un certo punto della sua vita abbia deciso di passare da allievo ad Insegnante di Ballo.

Credo anche che questo imprinting sia il motivo principe per il quale gli insegnanti di ballo odiano vendere; quando addirittura non considerano la vendita come una cosa brutta e antietica.

Da sempre nel nostro settore e’ infatti diffuso un pregiudizio negativo su tutto ciò che ha a che fare con il marketing (“Io non insegno per soldi!”, “Il mio concorrente si sa vendere meglio di me” ecc).

Credo che anche tu non potrai che confermare questo tipo di attitudine. Io stesso, che ora sono considerato un esperto di marketing specifico per le Scuole di Ballo , per molto tempo ho dato per certo che non esistesse altro modo di promuoversi che non fosse il passa parola, il volantinaggio o le esibizioni a feste e sagre.

Ero convinto non servisse altro alla mia Scuola, e che per avere sempre più allievi bastasse accrescere la mia professionalità: tutto il resto poi sarebbe venuto da sé.

Nel corso degli anni ho quindi studiato tutto il possibile e l’immaginabile che potesse portarmi a diventare un Insegnante sempre più preparato e sempre più aggiornato, ma solo da un punto di vista tecnico.

PER LUNGHI ANNI PER ME FORMAZIONE HA SIGNIFICATO SOLO FORMAZIONE TECNICA

Per raggiungere questo livello di eccellenza ho investito tutte le mie energie, insieme a tanti, tanti soldi in …

– Lezioni private in giro per il mondo;

– Aggiornamenti Federali;

– Congressi e stage professionali;

Tutto questo era per me quello che serviva per potersi definire  UN BUON MAESTRO, tutto il resto non contava e non serviva a nulla.

Nemmeno un euro e neppure una mezza giornata di studio erano dedicati al marketing, alle conoscenze legate alla vendita professionale o alla gestione d’impresa.

Non mi vergogno a dire che essendo tutto ciò che credevo, l’ho anche a mia volta trasmesso agli insegnanti che ho formato nel corso della mia carriera, prima di realizzare che stavo sbagliando qualcosa e decidere per un cambio di rotta.

E’ stato così che osservando ogni categoria commerciale, ristoranti, piccole aziende, negozi, attività di servizi – non parlo dunque di grandi imprese – ho iniziato a notare che queste cominciavano a proporsi e a strutturarsi in modo differente, i tempi insomma erano davvero cambiati e con loro anche il mercato, così come il modo di pubblicizzare le loro attività.

È stato a quel punto che ho cominciato a chiedermi: “Per quale motivo per noi titolari di Scuole di Ballo dovrebbero valere regole diverse? Perché una Scuola di Ballo non deve utilizzare un piano marketing e dotarsi di un sistema – anche elementare – di acquisizione contatti? Perché non deve conoscere il modo corretto ed efficace di formulare offerte specifiche ai propri clienti?”

Avevo capito che non si era più nel 1990, quando il mercato era “vergine” e chiunque poteva prosperare in una condizione in cui la domanda superava di gran lunga l’offerta.

Queste riflessioni avvenivano – bada bene – quando la mia Scuola andava molto bene e non era in alcun modo in difficoltà.

Decisi di stutturarmi come un’attività degna di questo nome e iniziai un percorso evolutivo personale mettendo in moto un cambiamento che – oggi lo posso dire – ha rappresentato la mia fortuna, ribaltando letteralmente le mie credenze, proiettandomi verso numeri e risultati offrendomi un tenore di vita che prima di allora potevo solo sognare.

Volevo dare maggiore dignità al mio lavoro e da insegnante/tecnico specializzato aspiravo a diventare un piccolo imprenditore, libero di gestire la mia Scuola senza esserne schiavo.

Dal 2011 ricominciai a studiare riprendendo i miei percorsi universitari ma sopratutto mi impegnai a fondo frequentando master professionali di marketing con i migliori formatori internazionali.

In quel periodo mi sono imposto di dedicare due ore al giorno del mio tempo per acquisire quante più competenze possibili nel campo del direct marketing, della comunicazione e della vendita professionale.

Negli ultimi anni in particolare i frutti del mio impegno si sono concretizzati con la creazione di 3 franchising.

– BALLANDO SYSTEM®, il Metodo rivolto ai balli di coppia

– BALLO ANTI AGE®dedicato agli over 55 ma soprattutto

– BALLA&SNELLA DIMAGRIRE BALLANDO®, un format che conta ad oggi oltre 60 centri autorizzati in tutta Italia.

Parallelamente a questi miei brand e aziende ho voluto creare CORSIPIENI® il sistema di Marketing specifico per Scuole di Ballo con il quale fornisco coaching e assistenza agli insegnanti che come me vogliono massimizzare i profitti della propria attività.

Aiutare a crescere e ad avere maggiori clienti i miei colleghi insegnanti è diventata la mia vera missione.

Lavorando gomito a gomito con gli insegnanti di ballo purtroppo devo confermare che mediamente hanno brand inesistente, un piano marketing totalmente assente, un sistema di acquisizione clienti nemmeno a parlarne, a fronte di un mercato saturo e sempre più competitivo.

IN QUESTO SCENARIO

COMPETERE SENZA DOTARSI DEGLI STRUMENTI E DELLE STRATEGIE DI MARKETING NECESSARIE E FONDAMENTALI,

E’ UNA DECISIONE FOLLE, E ALLA LUNGA ESPONE LA PROPRIA ATTIVITA’ A UN RISCHIO LETALE.

Se anche TU cominci a vedere le cose in questo modo e hai l’ambizione LEGITTIMA di guadagnare per quanto vali e per quanto meriti, regalandoti nel contempo più tempo libero per te e per la tua famiglia, non dovresti perderti per niente al mondo questo appuntamento unico e irripetibile …

BUSINESS DAY

Quando? Sabato 14 Dicembre 2019

Dove? Milano – Gorgonzola Via Trento 2

Di cosa parleremo?

Sveleremo il Metodo CORSIPIENI® e gli strumenti di Marketing che utilizziamo per fare sold out di clienti in tutte le nostre 60 sedi in Italia.

In questo INCONTRO UNICO, comprenderai al meglio le dinamiche e le tecniche più avanzate e attuali, dove chiunque abbia una propria Scuola di Ballo può fare la differenza.

Il workshop sarà GRATUITO MA A NUMERO CHIUSO e rigorosamente riservato a chi ha una propria sede (proprietà o affitto non fa differenza).

Partecipando otterrai:

– 3 ore full immersion in aula, con Q&A finale.

– Registrazioni del workshop.

– Slide e materiale didattico.

– Come scrivere dei post di Marketing che colpiscano il tuo target di clientela.

– Libro delle TESTIMONIANZE dei nostri affiliati.

– Coffee break.

– Attestato di partecipazione.

Allora, il 14 Dicembre ci vediamo da me?

Il workshop è un vero e proprio corso iperconcentrato, in cui attingerai a una marea di informazioni e nozioni immediatamente applicabili per far decollare la tua attività!

Ricorda che il Marketing di CORSIPIENI® è molto diverso da quello che puoi fare online sui social!

Chiedi referenze a chi già segue il nostro Metodo!

Ma attento!

Ci sono SOLO 30 POSTI DISPONIBILI!

Quindi ti consiglio di prenotare già adesso la tua sedia!

Non lasciarti scappare questa straordinaria opportunità di crescita!

Ti aspetto in aula

Scrivi a: info@corsipieni.com e prenota adesso il tuo posto!

?????? ????????

???????? ???? ????? ??????

??????? ?????&??????, ???????? ??????, ????? ???? – ??E.